SEI IN > VIVERE NUORO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Aumenta l’occupazione e diminuisce il tasso di disoccupazione, Solinas: "Continua il trend positivo"

1' di lettura
42

Aumenta l’occupazione in Sardegna. Lo rileva il rapporto Istat sul mercato del lavoro.

Dal 2021 al 2022 gli occupati in Sardegna sono aumentati di 3.000 unità, passando da 563.000 a 566.000, con una variazione del +0,5%. Diminuisce anche la disoccupazione, sempre sulla base del rapporto, dal 2021 al 2022 i disoccupati sono diminuiti di 14.000 unità, passando da 88.000 a 74.000, con una variazione del - 16%.

“Continua il trend positivo del mercato del lavoro in Sardegna - commenta il presidente della Regione, Christian Solinas - I dati Istat dimostrano il potenziale del nostro sistema produttivo. Emergono, infatti, segnali di ripresa, nonostante la crisi pandemica e quella energetica abbiano messo a dura prova le nostre imprese. La nostra economia si sta stabilizzando, l’occupazione è in ripresa”.

“Bene l’aumento dell’occupazione - sottolinea l’assessore regionale del Lavoro, Ada Lai - L’assessorato del Lavoro ha imboccato la strada giusta incentivando l’incontro concreto tra la domanda e l’offerta di lavoro, tra disoccupati, giovani e imprese, formazione e aziende, istituzioni e mondo del lavoro, e promuovendo iniziative come il Job day Sardegna, l’evento itinerante organizzato nei territori per dare l’opportunità a chi offre un lavoro e a chi lo cerca di incontrarsi. I Job day sono l’esempio - aggiunge l’esponente dell’esecutivo Solinas - di quello che diventeranno i centri per l’impiego, servizi al cittadino e alle imprese, sempre più digitali e sempre più focalizzati sul raggiungimento dell’obiettivo, che è appunto quello di trovare posti di lavoro. Con gli enti locali sempre più protagonisti.”



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2023 alle 18:43 sul giornale del 22 marzo 2023 - 42 letture






qrcode