Domenica di sangue, due incidenti mortali a Orgosolo e San Vito

1' di lettura 20/06/2022 - Due persone sono morte in altrettanti incidenti stradali avvenuti nel giro di poche ore in Sardegna. Tre persone sono rimaste ferite in un altro incidente

Sangue sulle strade della Sardegna, è di due morti e tre feriti gravi il bilancio di tre incidenti stradali avvenuti domenica nel Nuorese e nel Sud Sardegna. Una persona è morta in uno schianto avvenuto domenica pomeriggio attorno alle 18.30 a San Vito, lungo la statale 387. Un automobilista di 35 anni è morto dopo che la sua vettura, una Nissan Qashqai, è uscita fuori strada finendo la sua corsa contro il guardrail. Inutile l'intervento del 118, per l'uomo non c'è stato niente da fare. Sul posto sono intervenuti anche vigili del fuoco e carabinieri.

Altra tragedia nella notte attorno alle a Orgosolo: un 53enne in sella alla sua moto si è schiantato contro un muro nella via centrale del paese, in Corso Repubblica, ed è morto sul colpo. Inutili i tentativi dei medici del 118 che hanno tentato di rianimarlo, il motociclista era già morto. Sul posto le forze dell'ordine hanno condotto i rilievi per cercare di ricostruire la dinamica dell'incidente, non è escluso che alla base dello schianto vi sia stato un malore dell'uomo.

Altro violento incidente a Tertenia, dove domenica si sono scontrati frontalmente un Iveco Daily e una Renault Clio. Tre le persone rimaste ferite: il conducente del furgone è stato ricoverato all'ospedale Nostra Signora della Mercede di Lanusei, mentre le due persone a bordo della vettura, turisti tedeschi, sono stati trasportati in eliambulanza a Cagliari.






Questo è un articolo pubblicato il 20-06-2022 alle 12:56 sul giornale del 21 giugno 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbZu





logoEV