Domenica al voto, Solinas: "La partecipazione dei cittadini è fondamentale per difendere i valori della democrazia"

1' di lettura 10/06/2022 - Domenica referendum sulla giustizia e amministrative in 65 Comuni

“Gli eventi che hanno segnato indelebilmente la storia recente ci hanno insegnato che le difficoltà si superano con senso di responsabilità e unità, indispensabili per raggiungere un obiettivo comune”. Con queste parole il Presidente della Regione Christian Solinas invita i Sardi a recarsi alle urne per il voto di domenica, e ad esercitare il proprio diritto-dovere di cittadini esprimendosi sui cinque referendum sulla giustizia e, in 65 Comuni, per scegliere i sindaci e i consigli comunali, quindi per decidere il futuro amministrativo dei territori.

“Mai come in questi ultimi anni – dice il Presidente – si è registrato, in tutta Italia, un distacco così evidente nei confronti del voto, che si è manifestato con una netta flessione dell’affluenza. Ed è proprio in momenti come questi che bisogna fare ancora ricorso a quel senso di responsabilità e a quell’unità che tutti i sardi hanno dimostrato nel corso dell’emergenza pandemica per dare valore a un esercizio fondamentale di democrazia e per testimoniare la partecipazione alla vita sociale e politica di tutte le nostre comunità. Ecco perché, oggi che la Sardegna sta ritornando alla normalità guardando al futuro con ottimismo, ogni sardo è chiamato a dare il proprio contributo, partecipando al voto, per il bene della collettività e per tenere vivi – conclude il Presidente – i valori della nostra democrazia”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2022 alle 20:49 sul giornale del 11 giugno 2022 - 92 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, comunicato stampa, Regione Sardegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daG7





logoEV